Salto ostacoli: in Italia per la 32ma edizione della Coppa degli Assi

I protagonisti del 53° concorso ippico internazionale di Palermo – 32^ Coppa degli Assi sono già arrivati alla struttura equestre della Favorita, dove da venerdì 1 a domenica 3 luglio si sfideranno sul manto erboso in cui hanno saltato i più grandi campioni di tutti i tempi.L’evento organizzato dall’Assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Sicilia, grazie ai fondi P.O. FESR 2007/2013, regalerà durante il prossimo fine settimana momenti di sport e spettacolo puro.Intanto in attesa dello start ufficiale alla competizioni sportive che avverrà venerdì 1 luglio alle ore 8,30 i cavalieri stanno approfittando per prendere confidenza con i campi e le strutture in cui gareggeranno insieme ai proprio cavalli nei prossimi giorni. Tra gli altri sono già arrivati a Palermo i big azzurri Natale Chiaudani, n° 2 della computer list nazionale e primo azzurro nella ranking list mondiale, e Emanuele Gaudiano n° 4 della computer list italiana e Asso dell’edizione 2010 del concorso di Palermo e il belga Peter Postelmans. Cominciamo a conoscerli un po’ meglio..

Natale Chiaudani: classe 1960 e piemontese di nascita, cavaliere di punta del Team Snai, vanta un curriculum sportivo di tutto rispetto. Nella sua carriera agonistica ha preso parte ai Giochi Olimpici di Atlanta (1996), a tre edizioni dei campionati Europei (1995, 1997 e 2009). Proprio nell’edizione degli Europei del 2009 Chiaudani ha fatto parte della squadra italiana che ha conquistato la medaglia d’argento a Windsor in Inghilterra. Tra i suoi più recenti risultati positivi Chiaudani annovera la vittoria di due Gran Premi di Csi 3 stelle ad Augusta, vinti in sella a Snai Corradio H cavallo presente anche a Palermo, e un secondo posto nel Gran Premio di Follonica, sempre in coppia con il suo inseparabile Corradio H. Chiaudani ha già vinto due volte la Coppa degli Assi nel 2005 e nel 2006 in sella a Harianne d’Autieux e Palermo monta oltre a Corradio H anche Snai Milos du Plain e Snai Nostalgie de la Roche.

Emanuele Gaudiano: giovanissimo, classe 1986, compie proprio domani il suo 25° compleanno. Nato a Matera sino da subito, appena iniziata la sua carriera agonistica, si è trasferito in Germania da dove ancora oggi organizza tutta la sua attività agonistica. Gaudiano ha preso parte a due edizioni dei campionati Europei Juniores e ad altrettante da Young Riders. E proprio nell’edizione degli Europei Young Riders del 2007 (Anversa) in sella al suo Uppercut ha vinto la medaglia d’argento individuale. Già da qualche anno Gaudiano monta con la divisa del Corpo Forestale dello Stato. Nel solo 2011 Gaudiano, seppure con cavalli diversi, vanta già ben 14 vittorie in concorsi internazionali in Italia e all’estero e il 28 maggio scorso in sella a Italic de Salines è stato l’unico cavaliere a riuscire a superare senza errori il muro alto 2,20 metri nella spettacolare prova di potenza dello CSIO di Piazza di Siena a Roma. Gaudiano ha vinto l’edizione del 2010 della Coppa degli Assi in sella a Chicago 84. A Palermo quest’anno presenta in gara Dassino, Cocoshynsky e Cannavaro.

Peter Postelmans: Cavaliere Belga classe 1955 e grande habituè del tradizionale evento equestre del capoluogo siciliano, Postelmans ha preso parte a due edizioni dei campionati Europei della disciplina (1999 e 2009) e a due dei Campionati del Mondo di salto ostacoli (1990 e 2002). A Palermo dopo tanti anni di partecipazione è riuscito a firmare l’albo d’oro della Coppa degli Assi in sella a Top Gun nel 2008. Nell’edizione di quest’anno presenta in gara Top Gun e  Ajoor.

(fonte: coppadegliassi.it)

+Copia link

Dai la tua opinione

Devi essere connesso per inviare un commento.

post per data
Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere i nostri contenuti esclusivi

Centri SEF
vai